Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Come da tradizione, la corsa campestre ha dato il via alla nuova stagione dei Campionati Studenteschi nel Lazio. Le gare di qualificazione, svoltesi il 13 dicembre presso l’impianto sportivo “Moretti della Marta” di Civitavecchia, il 14 all’ippodromo delle Capannelle a Roma e il 20 a Casal del Marmo, hanno già prodotto una scrematura importante in vista delle finali provinciali, in calendario il prossimo 17 gennaio a Casal del Marmo. Per la cronaca, ad imporsi nella data di Capannelle, quella con più partecipanti, circa 2600, tra gli juniores (aa.1999/00) l’istituto “Vito Volterra” di Ciampino (M) e l’Istr. Sup. “Via delle Scienze” (F); tra gli Allievi (aa.2001/03) l’IIS “Pacinotti – Archimede” (M e F); tra i Cadetti (aa.2004/05) l’I.C. “Balabanoff” (M) e l’I.C. “Giovagnoli” (F); tra i Ragazzi (aa.2006/07) l’I.C. “P.M. Corradini” (M) e il “Tivoli Centro 2” (F). Ma la partecipazione complessiva ha sfiorato quota 4000 nelle tre giornate di gare. In all. gli istituti qualificati alla fase successivacampestre 1.jpgcampestre 2.jpg