Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

In occasione della manifestazione internazionale di apnea outdoor denominata "Nirvana Oceanquest", la pluricampionessa romana ha battuto ieri un primato che era già suo (Record Mondiale AIDA di – 104 metri, conquistato quasi esattamente un anno fa alle Bahamas) e nonostante la recente operazione subita al legamento del braccio sinistro. “È stato uno dei tuffi più belli della mia vita – ha postato Alessia sul suo profilo Facebook - ho seguito esattamente ciò che mi ha detto il mio coach Martin, sono stata concentratissima e il risultato è stato eccezionale: buona compensazione, perfetto rilassamento, stupende sensazioni e uscita molto pulita! Grazie mille per tutto! Sto imparando tante cose nuove e soprattutto a conoscere meglio me stessa!”. 57767.jpg