Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Prima italiana a vincere il titolo continentale nei sfiancanti 1500 sl. Prima azzurra a mettere a segno una favolosa doppietta dopo l’oro negli 800. Questi sono gli Europei di Simona Quadarella che a Glasgow viene incoronata Miss Mezzofondo. Per la 19enne romana di Ottavia, una volta vinta la resistenza della tedesca Koehler agli 800 metri, è stata una vera e propria marcia trionfale fino al termine delle 30 vasche. Il tempo finale di 15’51”61b è la migliore prestazione in tessuto e la seconda italiana di sempre dopo quella in gommato di Alessia Filippi. E proprio dalla Filippi è arrivato uno dei primi messaggi di congratulazioni per la collega, sicuramente uno tra i più graditi. “Sono orgogliosa di raccogliere il suo scettro – ha dichiarato Quadarella - quando era una bambina lei era il mio idolo e andavo spessissimo a vederla gareggiare per poi chiederle mille autografi.” Ora Simona è cresciuta e si sente pronta per il salto definitivo nell’Olimpo dei più grandi di sempre. “Mi lusinga il paragone con Paltrineri, ma lui ha vinto Mondiali e Olimpiade. Io ci sto lavorando.”53b86087de023780b7c4d8be77c5452a_M.jpg