Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

E' ripartita ieri da Civitavecchia la nuova stagione del progetto “CONI e Regione, Compagni di Sport”, promosso dal CONI Lazio con il contributo della Regione Lazio. Oltre 10.000 le persone che, dalle 10 alle 20, in Piazza della Vita hanno praticato attività sportiva nell'ormai collaudato modello di “Sport in piazza”, inserito per l'occasione nel programma “Settembre Sport” promosso da anni dall’Amministrazione comunale civitavecchiese.

Quaranta le discipline sportive presenti, con istruttori qualificati delle Federazioni e delle associazioni sportive del territorio che, per tutta la giornata, hanno contribuito a far praticare attività a persone di ogni fascia d'età, avvicinandoli anche a quegli sport poco noti al grande pubblico.

Oltre all'attività fisica, l'evento ha visto anche la partecipazione dell'ASL di Civitavecchia che ha messo in campo una serie di momenti di formazione ed educazione sanitaria sui corretti stili di vita ed effettuato rilevazioni dei parametri vitali insieme al dipartimento della prevenzione.

Il saluto delle istituzioni.  Alle 18, quando è stato presentato l'evento ai cittadini, erano presenti insieme al Presidente Riccardo Viola, il Sindaco di Civitavecchia Antonio Cozzolino, il vicesindaco Daniela Lucernoni, l'Onorevole Alessandro Battilocchio, il Comandante della Capitaneria di Porto Vincenzo Leone, la Consigliera regionale Lazio Marietta Tidei, il rappresentante dell'Autorità Portuale Malcom Morini, la Direttrice del carcere di Civitavecchia Patrizia Bravetti, il Presidente della Fondazione Caricivit Gabriella Sarracco e il bronzo olimpico di ciclismo di Messico 1968 Giovanni Bramucci, una delle leggende dello sport civitavecchiese.

“Partecipazione e condivisione sono le due parole chiave di questo evento – ha dichiarato il Presidente CONi Lazio Viola -. Lo sport si è riappropriato della piazza in questa lunga giornata e la risposta dei cittadini è stata eccezionale. Il mio ringraziamento va a tutte le Istituioni locali e alla Regione Lazio, ma anche alle tante associazioni sportive del territorio che si impegnano quotidinamente nel promuovere lo sport a Civitavecchia”.

Tidei: “Ringrazio il Comune, il CONI Lazio e tutte le associazioni sportive a mio nome e a nome del Presidente della Regione Zingaretti – ha detto la consigliera regionale Tidei -. E' stato l'inizio di una lunga avventura basata sul protocollo d'intesa con il CONI Lazio teso alla promozione dello sport in tutta la regione. In programma ci sono tante iniziative nelle piazze, ma anche nelle carceri e nei luoghi dove c'è necessità di includere le persone che vivono in condizioni di disagio e lo sport porta con sé i giusti valori per integrare”. 1.20180915_CONILAzio_Civitavecchia_1dx_0250.jpg2.20180915_CONILAzio_Civitavecchia_1dx_3599.jpg