Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giornata da tutto esaurito ad Anzio per l’appuntamento con lo ”Sport in Piazza”, iniziativa del progetto “Coni & Regione compagni di Sport”, che da tre settimane offre ai cittadini di diversi comuni laziali la possibilità  di praticare sport gratuitamente all'aria aperta. Nelle due piazze principali, Piazza Garibaldi e Piazza Pia, all'interno dei due villaggi sportivi allestiti dal Coni Lazio, centinaia di cittadini hanno preso d'assalto le postazioni sportive cimentandosi, sotto la guida di personale qualificato, nelle tante discipline sportive previste: tennis, tiro con l’arco, ginnastica, baseball, scacchi, danza sportiva, giochi tradizionali, tiro a segno, pesistica, surf (attività propedeutica), vela, canottaggio, atletica leggera, scherma, rugby, calcio, pallacanestro, pallavolo, bridge. Nonostante il tempo incerto, fino alle 18 famiglie intere con bambini, adulti e anziani hanno scelto di trascorrere una giornata all’insegna dello sport e dello stare insieme. 

“Grazie al Coni Lazio e alla Regione per questa giornata - ha detto il Sindaco di Anzio Candido De Angelis – che coniuga due delle cose a cui teniamo di più: i giovani e la loro formazione attraverso lo sport e la salute dei cittadini. Mi auguro si tratti per questa città solo della prima di una serie di iniziative di questo genere. Noi saremo sempre disponibili ad ospitare eventi di questo livello, organizzati alla perfezione, impegnandoci al massimo per contribuire al loro successo”.

“E' il secondo anno che la Regione finanzia questo progetto – ha ricordato Rodolfo Lena, Consigliere per le Politiche della Salute della Regione Lazio –, perché lo sport è salute, amicizia, conoscenza, volontà di stare insieme, quindi quali luoghi migliori se non le piazze, dove i cittadini si incontrano quotidianamente. Un ringraziamento va al Coni Lazio e ai Comuni che ospitano questi eventi, grazie ai quali avviciniamo i cittadini alla sana pratica sportiva e riusciamo a trasmettere i sani valori insiti nello sport”.

“Si è creata fin dall'inizio una bella atmosfera – sono state le parole di Valentina Salsedo, Assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo del Comune di Anzio – con centinaia di cittadini che, nonostante la pioggia, si sono riversati nelle due piazze per praticare sport. Noi ci abbiamo creduto sin dal primo momento, coinvolgendo le associazioni sportive territoriali che hanno risposto alla grande e ringrazio per questa opportunità straordinaria il Coni Lazio e la Regione Lazio che promuovono questi eventi davvero importanti per il territorio”.

“Sono certo che dopo questa prima volta ad Anzio torneremo presto – ha concluso Gianpiero Mauretti, Vice Presidente vicario del Coni Lazio, che ha portato il saluto del presidente Viola, impegnato in un altro appuntamento istituzionale – considerata la grande risposta dei cittadini e delle associazioni sportive del territorio. Vorrei ringraziare l'Amministrazione Comunale che ha impiegato tutte le forze disponibili per realizzare insieme a noi questo evento di sport per tutti”. (nelle foto: il momento istituzionale con De Angelis, Lena, Salsedo e Mauretti e le piazze di Anzio)istituzioni.jpganzio piazza garibaldi.jpeganzio piazza pia.jpeg