Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Dopo il rinvio dello scorso week end, dovuto al maltempo, oggi a Priverno, cittadina della provincia di Latina a forte vocazione sportiva, si è svolta la tappa di “Sport in piazza”, evento parte del progetto “Coni e Regione Lazio, compagni di sport”, che dal mese di ottobre sta girando i comuni del nostro territorio. La tappa si è svolta in piazza Giovanni XXIII, sede del Comune di Priverno, dalle 10 alle 18, e come sempre è stata organizzata in collaborazione con l’Amministrazione cittadina con il coinvolgimento di Federazioni sportive, Enti di promozione e Associazioni sportive locali. Personale tecnico ed esperti delle varie discipline sono stati a disposizione della cittadinanza per introdurre, in maniera del tutto gratuita, grandi e piccoli sportivi alla scoperta di atletica, karate, tiro a volo, danza, pallavolo, tennis, pallacanestro, badminton, canottaggio, scherma e nordic walking. Una giornata che ha coinvolto moltissimi cittadini di ogni età, riempendo la storica piazza di Priverno praticamente senza sosta per tutta la giornata. 

 “Grazie al Coni Lazio e a tutte le associazioni sportive del territorio che insieme alla nostra amministrazione comunale hanno realizzato questo evento entusiasmante che ha coinvolto tanti ragazzi della nostra cittadina - ha detto il Sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia -. fare sport in questa chiave collaborativa e amichevole, senza estremizzare con l'agonismo significa educarli alla cooperazione e alla pace. Spero che il Coni Lazio scelga di nuovo Priverno in futuro per realizzare questi eventi così importanti per i giovani e per l'intera cittadinanza“.

 “E' un bel momento perché ci riappropriamo della piazza. Lo sport aggrega, fa stare bene una collettività, fa sorridere, diffonde valori sani e positivi. Abbiamo dei gioielli incredibili in questa regione e nel paese e lo sport nelle piazze è un modo per valorizzarle. E' un lungo percorso quello che stiamo affrontando dal mese di ottobre insieme alle istituzioni locali e qui a Priverno abbiamo trovato un'amministrazione molto attiva, che crede nello sport in tutte le sue sfaccettature, tanto che il 6 dicembre prossimo saremo di nuovo qui per assegnare le benemerenze - ha detto il Presidente del CONI Lazio Riccardo viola - “.20181201_CONILazio_Priverno_1412.jpgpriverno 2.jpg