Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Secondo appuntamento con la consegna delle onorificenze CONI nel Lazio. Dopo Ronciglione, oggi sarà la provincia di Latina a srotolare il red carpet per le sue eccellenze sportive. La cerimonia si svolgerà all’ex Infermeria del borgo medioevale di Fossanova, sorto intorno alla celebre abbazia del 1100. A partire dalle 17 saranno premiati dirigenti, tecnici e atleti che si sono particolarmente distinti nella stagione passata.

I premiati. Tredici le Stelle al Merito Sportivo e le Palme al Merito Tecnico destinate a dirigenti, società sportive e tecnici e 23 le Medaglie al Valore Atletico, assegnate le prime per il complesso dell’attività svolta e le seconde per i risultati conseguiti dagli atleti pontini.

Stella argento: Pasquale Buco, Enzo Di Capua, Rosario Sciuto. Bronzo: Angelo Conti, Fabio Limoncelli, Massimo Moni, Anna Viola, ASD Latina Pallanuoto, ASD Sci Nautico Laghetto, Gaeta Sporting Club SSD. Palma argento: Giovanni Lepore. Bronzo: Enrico Paoletti, Marcello Zanda (bronzo). Medaglia oro: Gianluca Muoio (tiro a volo) campione del mondo fossa universale a squadre. Argento: Giovanni Abagnale; Domenico Montrone; Mario Paonessa; Luca Rambaldi e Pietro Ruta (canottaggio) Sergiu Craciun (canoa). Bronzo: Kevin Caloroso (motociclismo); Luca Incollingo e Daniele Santini (canoa); Cyrielle Lauretti Matos (pallamano); Simone Nappi e Luca Salvato (dama); Alessandra Pagliaro (pesi); Alessia La Monaca (tennis); Emanuele Capponi, Gabriele D’Alfonsi; Raffaele Giulivo; Lara Maule e Andrea Micheletti (canottaggio).

Leonard Bundu (pugilato) e Gabriele Giambattista (motonautica) riceveranno la medaglia d’argento e Darya Derkach (atletica leggera) quella di bronzo per i risultati conseguiti nel 2016, mentre la nuotatrice Rachele Ceracchi sarà premiata con il bronzo a Roma il 18 di questo mese.

Altre premiazioni. Una scuola campione di fair play, l’I.C. Plinio il Vecchio – plesso Cena di Cisterna. Il comandante dello Centro Remiero della Marina Militare di Sabaudia Sergio Lamanna per il progetto Educamp CONI. Gli istituti “Carducci” di Gaeta e “S. Tommaso d’Acquino” di Priverno e la professoressa Marina Pisoni riceveranno un riconoscimento per la collaborazione ai progetti del CONI Lazio.40x80_borgo fossanova-6 dic-bassaris.jpg