Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Con 21.466 tesserati dai 77 circoli velici affiliati, il Lazio si conferma la regione più grande della vela italiana. Numeri importanti confermati dal livello giovanile, che ha a che fare con la promozione: 9.372 sono le tessere FIV dai progetti Velascuola in collaborazione con il MIUR, e ben 5.623 i tesserati dalle Scuole di Vela federali durante la stagione. La vela laziale ha vissuto la sua serata di festa al Palazzo delle Federazioni di Viale Tiziano a Roma sabato 2 febbraio.

Tanti atleti, presidenti dei circoli velici, allenatori, dirigenti, istruttori, giudici, armatori che si sono ritrovati a Roma nella tradizionale premiazione dei risultati 2018. L'evento, al quale ha partecipato il presidente Viola con il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico,è stata anche l'occasione per entrare di fatto nella nuova stagione 2019, che si annuncia ricca di novità, appuntamenti, risultati.

Numerosi i campioni che hanno contribuito ai successi della vela laziale. Dal (bis) campione del mondo Marco Gradoni, a Ruggero Tita e Caterina Banti (foto), euro-mondiali del cat olimpico Nacra 17.  Assenti perchè impegnati in Florida nella seconda tappa di coppa del mondo per classi olimpiche Mattia Camboni, campione europeo del windsurf olimpico RSX e la romana Flavia Tartaglini, a sfilare sono stati Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, mondiali Under 23 Nacra 17. Da Silvia Zennaro, argento Laser Radial ai Giochi del Mediterraneo e Matteo Evangelisti, bronzo RSX allo stesso evento. E ancora, da Federico Colaninno, mondiale Under 19 Finn, a Sara Tringali e Arianna Menichetti, vice campionesse europee feminili Hobie Cat 16 e poi tutti i campioni zonali 2018. ruggero-tita-e-caterina-banti-campioni-del-mondo-nacra-17_67678.jpg