Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Vedere prima di chiunque altro e con occhi differenti. E saper cogliere aspetti che altri non vedono. E' questo il senso del convegno/seminario "Il potere della leadership", laddove il leader è quella persona in grado di "salire sulle spalle dei giganti" per guardare il futuro oltre le convenzioni. I temi di questo incontro, in programma il 10 aprile all'aula magna della Sapienza in p.le Aldo Moro 3,  sono la Progettualità e la Leadership, indagati come processi che possono moltiplicare il valore della possibilità di trasformare il disagio dell’incertezza in volontà e attenzione, motori per costruire il futuro che vogliamo. La Progettualità, insita nella storia dell’evoluzione umana trova origine dallo studio dei dispositivi che caratterizzano la nostra struttura cerebrale. Lo studio dei modelli di uomini di successo (coloro che sanno far accadere le cose) ispira ogni individuo ad una nuova narrazione di se stesso.

Nell’allenamento all’attitudine del Leader, capace di comunicare in modo efficace con se stesso e con gli altri, è possibile trovare una nuova posizione in cui il miglioramento personale e la propria realizzazione professionale e di vita non sono in alcun modo disgiunti dal benessere e dalla soddisfazione della comunità di cui l’individuo prende parte. Cambiare nel mondo che cambia per anticipare il cambiamento stesso è l’obiettivo e l’ambizione di quanti si affacciano al futuro e vivono in modo appassionato il presente.image001.jpg