Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

E' stato un lungo week end di sport quello appena trascorso con i villaggi multisportivi del progetto “CONI & Regione Compagni di Sport” che hanno coinvolto oltre 10.000 persone nelle tre iniziative di Santa Severa, Ceccano e Città dei Ragazzi.

Sabato al Castello di Santa Severa e sulla spiaggia adiacente, si è svolta una giornata di sport straordinaria in concomitanza con l'evento promosso dalla Regione Lazio “Lazio Youth Day & Night”, che ha visto migliaia di giovani coinvolti nelle tante iniziative promosse.  In collaborazione con le Federazioni sportive, il CONI Lazio ha organizzato il “Momento Emozionale” in due aree. La mattina, la spiaggia e il mare sono stati protagonisti, con i bagnanti che hanno partecipato in massa alle lezioni di sup, surf, kitesurf, beach volley, giochi tradizionali e assistito allo svolgimento della gara regionale FIN di salvamento e all'esibizione dei cani da salvamento. Nel pomeriggio, invece, al Castello sono state migliaia le persone che si sono cimentate nel tennis tavolo, tiro a segno, tiro con l'arco, canottaggio, scherma, calcio, scacchi e biliardino.

Prima tappa ciociara di Sport in piazza. Il villaggio multi sportivo di CONI & Regione ha portato a Ceccano sabato scorso 15 giugno badminton, football americano, scherma, arti marziali, ginnastica acrobatica, danza sportiva, pugilato. Alle 17 a salutare i presenti il sindaco Roberto Caligiore, il senatore Massimo Ruspandini e il fiduciario CONI Cerasoli. All’appello delle istituzioni molte le associazioni del territorio che hanno risposto presente facendo riscoprire ai ceccanesi il concetto di sport bene comune, gratuito e di strada.

Domenica 16 la Città dei Ragazzi della Pisana a Roma si è trasformata in un luogo di festa all’insegna dello sport, del buon cibo e della convivialità. Moltissimi i partecipanti pronti a scoprire le attività del centro di accoglienza per minori stranieri, in questo giorno aperto a tutti i cittadini. Il CONI Lazio, presente con il suo progetto “Sport senza confini” ha portato le attività di basket, giochi tradizionali badminton e tiro con l’arco. Insieme al presidente del CONI Lazio Viola, il presidente della Città dei Ragazzi Vincenzo Cappannini, il vicesindaco della Città Metropolitana Maria Teresa Zotta, Luca Lanzi della presidenza della Regione Lazio e Domenico Basile, Commissione Sport XII municipioceccano.jpgsanta severa.jpgcittò dei ragazzi 2.jpg