Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Per il secondo anno consecutivo, il CONI Lazio è protagonista all'interno della rassegna cinematografica estiva dell’ANEC, quest'anno trasferitasi da piazza Vittorio al Parco Talenti, con una serie di attività sportive nell’ambito del progetto "CONI e Regione, Compagni di Sport". Come nel 2018, anche quest'anno è stato allestito un villaggio sportivo che nei week end, grazie anche al contributo operativo di Federazioni, Enti di Promozione Sportiva e associazioni sportive del territorio, sarà a disposizione dei cittadini per tutta la durata della manifestazione.

 Lo scorso week end è stato il primo della programmazione che si concluderà a fine luglio, con decine di differenti discipline sportive proposte nello spazio adiacente l'arena cinematografica. Ed è stato un fine settimana apprezzato dai cittadini considerate le centinaia di persone, soprattutto giovani, che per tutte e tre le sere hanno giocato a tennis tavolo, football americano, pallacanestro, pallavolo, scacchi e lacrosse, lo sport praticato dagli indiani d’America.

 Ieri sera, alla presenza delle istituzioni locali e regionali, c'è stata l'inaugurazione del corner sportivo del CONI Lazio.

Piera Bernaschi, Presidente dell’ANEC Lazio: “Grazie all'impegno del CONI Lazio e delle associazioni sportive del territorio, per tutto il periodo di apertura dell'evento cinematografico ci saranno strutture e tecnici qualificati che assisteranno appassionati e non di sport, affinché trovino qui l'euforia e il divertimento che solo lo sport sa trasmettere”.

Giovanni Caudo, presidente Municipio III: “Nel nostro Municipio, grazie alla collaborazione con l'Anec Lazio e il CONI Lazio, siamo riusciti ad ospitare questa storica arena che per anni era a piazza Vittorio. Il parco è un luogo strepitoso e all'Anec, nei primi contatti che abbiamo avuto, avevamo detto che volevamo ospitare l'arena cinematografica ma anche altro per far vivere ai cittadini il parco a 360 gradi. Grazie alla disponibilità del CONI Lazio siamo riusciti a centrare questo obiettivo e i romani hanno la possibilità di trascorrere un'estate all'insegna dello sport e del divertimento in questo splendido parco rinato”.

Antonio Aurigemma, Consigliere Regione Lazio: “Bisogna ridare vitalità a questo quartiere e dopo anni di lavoro per avere questo parco di nuovo aperto alla cittadinanza ci stiamo riuscendo tutti insieme. Lo sport è una delle poche tematiche che unisce tutti e quindi un plauso a Riccardo Viola per questa iniziativa che consente soprattutto ai giovani del quartiere di viverlo appieno per tutta l'estate”.

Roberto Tavani, segreteria del Presidente della Regione Lazio: “Ci crediamo tutti a questo progetto, lo sport in questo modo ci aiuta a riappropriarci di una parte del territorio e di viverla nel modo più bello. Continueremo su questa strada anche l'anno prossimo e se possibile rafforzeremo l'azione anche in questi mesi estivi, perché grazie all'interazione del prezioso tessuto sportivo del territorio della regione possiamo davvero migliorare la qualità della vita dei cittadini”.

Riccardo Viola, Presidente CONI Lazio: “Questo è l'ennesimo appuntamento di un progetto semplice quanto bello, che ha come obiettivo quello di riappropriarsi di quei luoghi deputati allo sport come le piazze e i parchi. Un obiettivo che stiamo centrando da tre anni, vista la grande risposta del territorio. Mi auguro che ci possa essere sempre di più sinergia tra noi e le istituzioni perché lo sport è uno strumento molto efficace per trasmettere valori sani di cui la nostra società ha sempre più bisogno”.

Barbara Mezzaroma, Presidente Impreme: “Questo parco, venti anni fa era un non luogo, quasi rifiutato dai cittadini, e noi lanciammo una sfida pensando che sarebbe potuto diventare un collante tra le persone del territorio contribuendo alla sua rinascita e oggi i risultati sono visibili a tutti. Questo evento che coniuga il cinema, quindi la cultura, e lo sport, rappresenta una bella occasione per far vivere ai cittadini questo parco divenuto un gioiello della città”. 

le istituzioni.jpglacrosse.jpg