Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Domenica 6 ottobre sarà la giornata del lancio in Europa del TTX, il nuovo modo di giocare a ping pong. Si chiama "Roma Ping Pong Fest" la manifestazione voluta fortemente dall'International Table Tennis Federation e dalla Federazione Italiana Tennistavolo per fare conoscere una disciplina nata per coinvolgere e per divertire.

Via dei Fori Imperiali dalle ore 10 alle 18,30 farà da cornice alla giornata, ribadendo così il suo ruolo di location tra le più apprezzate nella Capitale per lo svolgimento dei grandi eventi sportivi. In questo caso di una disciplina sportiva che la Fitet si augura destinata a creare tendenza.

A questo proposito è on line il sito ufficiale www.romapingpongfest.it, che illustra le regole del TTX. Tra queste, spiccano le racchette senza gomme e le palline più grandi e pesanti rispetto a quelle da ping pong. I set sono a tempo e ci sono alcune differenze nel punteggio.

C’è ancora tempo per iscriversi tramite il sito a quello che si profila come un grande evento di sport per tutti. I cinque euro necessari all’iscrizione andranno a sostenere l’attività della Fondazione Città della Speranza a favore della ricerca scientifica dell’oncoematologia pediatrica.

Molte le attività e le esibizioni a margine della manifestazione: dalla danza sportiva al freestyle, all’animazione e alla musica dal vivo. Non mancherà un torneo di TTX riservato esclusivamente ai dipendenti della nuova società Sport e Salute spa, che si svolgerà nel corso della mattina, mentre il pomeriggio sarà la volta del 1° Torneo Table Tennis X – Città di Roma.TTX_in_azione.jpg