Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Si sono conclusi domenica scorsa al Waterski Center di Sesena, Spagna, i Campionati Europei Youth & Young di discipline classiche. La festa dello sci nautico giovanile (gare Under 14, Under 17 e Under 21 in contemporanea) ha restituito un ritratto positivo dello sci nautico italiano grazie alle prestazioni di tutti i convocati, e in particolare degli atleti romani, che hanno contribuito con molti podi al punteggio di squadra. 

Conferma per il 21enne Brando Caruso, che in Slalom con due boe a corda 10,25 (58 km/h) bissa il successo ottenuto due anni fa proprio in terra spagnola. Ottima prova della classe 2000 Greta Tagliati (Circolo Canottieri Roma), che nella gara u.21 ha superato le concorrenti più esperte vincendo l'argento in Figure con il record personale di 5950 punti. Per lei anche due bronzi nella classe di età inferiore (u.17) in Combinata e Slalom, dove anche qui ha centrato il primato personale (3.00/55/12.00) nella fase preliminare. Terzo posto in rimonta per l'altra romana Ginevra Buonopane, che doveva difendere i due titoli nel Salto conquistati nel 2015 e 2016, riuscendo così a mantenere il podio (e sfiorarlo nelle Figure, dov'è giunta quarta), in una specialità dove la concorrenza si fa sempre più agguerrita.

Medaglie anche per i milanesi Alice Bagnoli, oro nello slalom (4/55/11,25) e bronzo in figure (5790 punti) e combinata e Gianmarco Pajni, argento in Figure (9950 punti) e bronzo in combinata.

Si stanno avvicinando gli appuntamenti più attesi per le Discipline Classiche: i Campionati Mondiali a Parigi dal 3 al 10 settembre e i Campionati Open di Europa e Africa dal 20 al 23 settembre a Fischlham, Austria.

 tn_Le_squadre_italiane_sul_podio_dei_Campionati_Europei_giovanili.jpg