Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Dopo la partenza dell'estate scorsa con gli “Eucamp” e il villaggio dello sport al “Cine Village Talenti” e il prosieguo in questo periodo con il progetto “Lo sport entra nelle carceri”, CONI & Regione, compagni di sport”, il protocollo d'intesa che dal 2017 vede il CONI Lazio e Regione Lazio partner di una serie di progetti di promozione sportiva, torna domani con la prima “Iniziativa speciale”.

E lo fa da Amatrice, dove ad agosto era stato organizzato un “Educamp” che ha offerto la possibilità di tornare a un momento di normalità a ragazze e ragazzi dei territori colpiti dal terremoto.

Nel pieno rispetto delle normative vigenti, domani e venerdì ci saranno due incontri a distanza con gli studenti dell'Istituto Onnicomprensivo “Sergio Marchionne” di Amatrice, che vedranno protagonista la pluricampionessa del mondo e 27 volte primatista mondiale di apnea Alessia Zecchini. L'atleta romana, sarà la prima di una serie di campioni che, fino alla chiusura delle scuole per le feste natalizie, incontrerà a distanza gli studenti di Amatrice.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale, coinvolgerà domani gli studenti delle medie e venerdì quelli del liceo, per un totale di 130 ragazzi. Durante i due interventi, che vedranno la partecipazione della dirigente scolastica Carla Parolari e dei Antonino Mancuso del Miur, Alessia Zecchini racconterà agli studenti aneddoti sulla sua carriera sportiva e interagirà con loro rispondendo alle domande.

Alessia Zecchini

Banner 2