Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Si è svolta oggi, al Salone d'Onore del CONI, l'Assemblea elettiva per il rinnovo delle cariche del Comitato Regionale Lazio per il quadriennio 2021-24.

Sui 56 aventi diritto di voto, erano presenti all'Assemblea in 54, dei quali 20 per delega. Viola, candidato unico alla carica di Presidente, è stato eletto per il terzo mandato con 50 voti (4 schede bianche).

“Nel ringraziare i delegati, parto dallo slogan coniato per le elezioni: insieme verso la normalità – ha dichiarato il Presidente Viola - Insieme, perché lavoreremo su un programma basato solo su obiettivi specifici da raggiungere, coinvolgendo tutti i soggetti istituzionali preposti. Ragioneremo di volta in volta su delle linee guida specifiche che, saranno sottoposte al mondo dello sport regionale e, una volta condivise, lavoreremo insieme per realizzare le proposte e i progetti. Normalità, invece, perché da una parte riproporremo i nostri progetti di sport di successo per far tornare i cittadini a praticare sport, dall'altra perché ci impegneremo per favorire la riforma dello sport, anche alla luce di ciò che abbiamo subito come comitati territoriali in questo periodo”.


A seguire si è svolta l'elezione dei sette membri di Giunta. Sono stati eletti in rappresentanza delle FSN Gianpiero Mauretti (FIN), Stefano Persichelli (FIP), Flavio Stani (FIB); in rappresentanza delle DSA Daniela Scaccia (FITW), in rappresentanza degli EPS Enzo Corso (Libertas), in rappresentanza degli atleti Paola Crisafulli (FIGS) e in rappresentanza dei tecnici Giorgia Talucci (FIV).

L'Assemblea è stata aperta dal Presidente del CONI Nazionale Giovanni Malagò.
“Sono amico di Riccardo da molti anni – ha detto il numero uno dello sport –,  e ci accomunano tante cose, su tutte l'amore per i valori dello sport. Da anni è nella famiglia CONI, e ha sempre dimostrato di essere una garanzia per lo sport regionale. Per questo son contento che abbia deciso di proseguire nel suo impegno”.

Tra gli ospiti presenti in sala, il membro onorario CIO Mario Pescante, il delegato allo sport del Presidente della Regione Lazio Roberto Tavani e il coordinatore dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Antonino Mancuso.

“Nel 2003 fui io ad avvicinare Riccardo per chiedergli se volesse accettare la sfida di candidarsi alla guida del Comitato provinciale Roma – ha detto Pescante -. Accettò e la storia mi ha dato ragione, perché in questi quasi venti anni ha dimostrato di essere un grande dirigente sportivo”.

“Nell'ultimo quadriennio abbiamo lavorato intensamente con il CONI Lazio guidato da Riccardo Viola, con un protocollo d'intesa che ha portato risultati importanti – ha detto Tavani -. Un rapporto sincero, frutto di continui confronti, che siamo pronti a mantenere fino al termine del mandato del Presidente Zingaretti”.

“Abbiamo avuto un rapporto stretto e proficuo in questi anni con Riccardo Viola - ha detto Mancuso -, dirigente che conosce a fondo il mondo dello sport e della scuola. Insieme abbiamo creato una sinergia importante, tesa alla promozione dello sport nelle scuole di ogni ordine e grado, quindi averlo nuovamente alla guida del Comitato rappresenta una certezza per il mondo dello sport del Lazio”.

riccardo viola

 

viola malagò pescante

 

presidente e nuova giunta

Banner 2