Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Si è chiuso oggi allo stadio Madami di Civita Castellana il progetto Centro Coni, che ha visto la partecipazione di atleti tesserati con il Rugby Civita Castellana, Flaminia e Jfc Civita e Circolo Tennis Davis 76, su iniziativa del Coni Lazio e patrocinato dall’amministrazione comunale.
Il finale dell’appuntamento è stato dedicato al neo campione italiano di salto ostacoli, l’Aviere capo Luca Marziani a cui il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola e il sindaco Luca Giampieri hanno consegnato, alla presenza del Presidente FISE Lazio Carlo Nepi, un riconoscimento per il successo ottenuto recentemente a Cervia. Il Centro Coni è stato portato avanti dalle società civitoniche in questi mesi ed ha permesso a decine di ragazzi di conoscere diverse discipline sportive oltre a quella che praticano abitualmente.

"E' stato un progetto di successo - ha dichiarato il Presidente Viola intervenuto alla festa finale - e per questo sono convinto che potrebbe proseguire negli anni a venire qui a Civita Castellana. E' stato centrato l'obiettivo grazie all'impegno delle società sportive e dell'ammninistrazione comunale, che hanno creato una sinergia perfetta grazie alla quale tanti giovani del territorio hanno potuto conoscere da vicino diverse discipline sportive e tornare finalmente a socializzare dopo questo lungo periodo di chiusura forzata". 

DSC09136