Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Dopo due anni, “CONI e Regione, Compagni di sport” è tornato a Morlupo e la risposta da parte dei cittadini è stata entusiasmante. Dalle 10 alle 18, in Piazza Armando Diaz, i tecnici delle Federazioni sportive e delle associazioni sportive del territorio coinvolte dall'amministrazione comunale, sono stati a disposizione dei cittadini di ogni età per fargli praticare gratuitamente football americano, pallavolo, pallacanestro, arti marziali, rugby, ciclismo, pentathlon moderno, canottaggio, tennistavolo, calcio e bocce anche per i paralimpici. Durante l'intera manifestazione c'è stata l'opportunità per i cittadini di vaccinarsi sul posto, grazie alla campagna “Vaccinati e scendiamo in campo”, realizzata dal CONI Lazio in collaborazione con l'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, la ASL Roma 4 e la FMSI CR Lazio.

A contribuire al successo dell'evento, sono stati anche i sindaci di diversi comuni limitrofi, coinvolti dal Sindaco Ettore Iacomussi e dall'Assessore allo Sport di Morlupo Maria Rita Marchetti, che hanno promosso l'appuntamento nei loro territori.

"Ringrazio tutte le istituzioni e le associazioni sportive per aver partecipato a questa splendida iniziativa promossa dal CONI, e i sindaci dei tanti comuni che hanno aderito a questo evento unendo così i nostri territori all'insegna dello sport e della sociazlizzazione - ha detto il sindaco di Morlupo Ettore Iacomussi -".

"E' stato molto importante essere qui oggi perché grazie a questo evento abbiamo raggiunto tanti cittadini sensibilizzandoli sui temi della vaccinazione anti Covid-19 e sui temi della prevenzione in generale e dei corretti stili di vita - ha detto la direttrice dell'Asl Roma 4 Cristina Matranga-".

"Dopo due anni ci ritroviamo in questa piazza, e questo vuol dire che il momento più brutto sta passando quindi speriamo di arrivare alla normalità a breve. Faccio i complimenti al sindaco e all'assessore allo sport Marchetti per aver coinvolto gli altri primi cittadini dei territori limitrofi in un'iniziativa di sport che da anni, grazie alla Regione Lazio, coinvolge migliaia di cittadini su tutto il territorio regionale. L'iniziativa Vaccinati e scendiamo in campo, poi, ci consente di lanciare un messaggio ancora più forte, ossia che lo sport è uno strumento fondamentale per la ripresa delle attività non solo sportive in tutta sicurezza - ha detto il presidente del CONI Lazio Riccardo Viola -".

"Porto il saluto del Consiglio Regionale che da anni ha sposato i progetti di promozione sportiva del CONI Lazio e ringrazio il sindaco e l'assessore, che sono stati capaci di coinvolgere gli altri amministratori e le tante associazioni del territorio non solo sportive - ha detto Pino Cangemi, vice presidente del Consiglio Regionale Lazio-".

 

20211017 CONILazio Morlupo 001249