Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Martedì 14 giugno, in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue proclamata dall’Organizzazione mondiale della sanità, il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola ha portato i saluti istituzionali all’iniziativa “Referee for Avis”, una mattinata di raccolta sangue organizzata dalle Sezioni AIA di Roma 1, Roma 2 e Ostia Lido in collaborazione con l’Avis Comunale Roma presso le autoemoteche ubicate davanti allo Stadio Olimpico. “L’unico rosso che ci piace dare. Aiutaci a donare la vita”.

Questo lo slogan lanciato dall’Associazione Italiana Arbitri per un evento di assoluto valore sociale, al quale insieme al Presidente Viola ha presenziato anche il Fiduciario CONI del Municipio II, Lorenzo D’Ilario, assistente arbitrale in forza alla C.A.N. C (Commissione Arbitri Nazionale Serie C). I presidenti delle sezioni arbitrali coinvolte, nelle persone di Daniele Doveri, Domenico Trombetta e Paolo Ricci, auspicano che la partnership tra AIA-FIGC e Associazione Volontari Italiani del Sangue possa essere estesa in maniera radicata su tutto il territorio nazionale al fine di sensibilizzare il maggior numero di persone sull’importanza della donazione non remunerata del sangue e per incoraggiare le nuove generazioni a diventare donatori periodici.

 

Foto AIA AVIS 1